Cultura in Alto Adige - Media culturali

Contenuto
 

Ritorna Tutta tua la città, la camminata per Bolzano Visite guidate

26.09.2017 10:42 | Alto Adige | Teatro Cristallo | 647 Visite

Tornano le visite guidate alla scoperta di Bolzano organizzate dal Cristallo nell'ambito di Tutta tua la città, L'edizione 2017 è dedicata ad Oltrisarco ed Aslago. L'appuntamento è per sabato 30 settembre alle 15 davanti alla cappella Santa Geltrude.

Tornano le visite guidate alla scoperta della città di Bolzano organizzate dall'Associazione Cristallo nell'ambito del percorso culturale “Tutta tua la città”, nato da un'idea del comitato culturale dell'Associazione e curato dalla storica dell'arte Paola Bassetti. L'edizione 2017 è dedicata ad Oltrisarco ed Aslago, per scoprire una piccola “città nella città”. L'appuntamento è per sabato 30 settembre alle ore 15 davanti alla cappella Santa Geltrude, in via Castel Flavon per concludersi in piazza Nikoletti. L'iniziativa vede la partnership della Fondazione Architettura Alto Adige, della Fondazione Lene Thun, dell'Azienda Servizi Sociali di Bolzano, dell'Archivio Storico della Città di Bolzano e di Italia Nostra-Sezione di Bolzano. La partecipazione alla camminata è gratuita, non è necessario prenotarsi e si terrà anche in caso di pioggia.

L'edizione 2017 di “Tutta tua la città”, la passeggiata nelle strada di Bolzano curata dall'Associazione Cristallo, si svolgerà sabato 30 settembre a partire dalle 15; l'appuntamento per i partecipanti è davanti alla Cappella Santa Geltrude, eccezionalmente aperta ad hoc per l'iniziativa grazie alla gentile concessione della Fondazione Lene Thun.  Oltrisarco è una piccola città nella città, ha sempre rappresentato un oltre: oltre il fiume e oltre la ferrovia. "Tutta tua la città" quest'anno desidera condurre i partecipanti a scoprire gioielli nascosti, storie di coraggio e di dolore, ma anche una comunità che ha sempre difeso orgogliosamente il proprio essere oltre e che sempre ha saputo accogliere, mutare, includere. Una miniera che svela la sua bellezza e il suo valore a chi è disposto a scavarla: la cappella Santa Geltrude rivela la nobile antichità del quartiere, le speranze deluse dei ri-optanti, il coraggio dei 23 della caserma Mignone e l'oblio cui la loro vicenda è stata a lungo condannata, la riqualificazione del quartiere prima con il campo CONI e la scuola Einaudi e poi con la creazione di piazza Nikoletti. La camminata è rivolta a tutti i cittadini che vogliono conoscere più a fondo la propria città con l'intento di costruire insieme una memoria condivisa. A fare da guida in questa camminata saranno Paola Bassetti, l'architetto Carlo Azzolini, il giornalista Paolo Florio, la compagnia Prometeo e Roland Baldi. La camminata tocca tanti temi, come l'arte sacra con la tappa alla Cappella Santa Geltrude, l'urbanistica con la conoscenza delle case ad Aslago e la nuova zona Rosenbach, l'architettura con la spiegazione della scuola professionale provinciale Luigi Einaudi e la storia con il racconto doloroso della piazzetta dedicata ai 23 martiri della Caserma Mignone con un estratto dello spettacolo teatrale “Platino. Un eccidio a Bolzano”. La camminata durerà circa 150 minuti e la partecipazione è libera; al termine del percorso è previsto un rinfresco per i partecipanti curato dall'Azienda Servizi Sociali di Bolzano all'Asilo nido Il Quadrifoglio.

La passeggiata si terrà anche in caso di pioggia. Per qualsiasi informazione in merito si può contattare il Teatro Cristallo allo 0471/202016 o mandare una mail a info@teatrocristallo.it

Bolzano, 26 settembre 2017

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Servizio stampa

Per abbonarti al servizio stampa compila il seguente modulo.


Privacy

Abbonami
Disdici
 
 
 
 
 
Eventi segnati    0 Inserire un nuovo evento

Pubblicità

Network

 
 
 
 
 


Pubblicità